come-pulire-veneziane

Come pulire le veneziane con rimedi naturali?

Le veneziane sono una tipologia di tende che serve a fare da schermo rispetto ai raggi solari, in quanto li filtrano in maniera accurata.

La pecca, però, è che tendono ad accumulare sporco e polvere tra le fessure, o a presentare una patina scura molto faticosa da rimuovere.

Ma non c’è da disperarsi! Oggi, infatti, vedremo insieme alcuni rimedi casalinghi e naturali in grado di pulire le veneziane in maniera facile e veloce!

Prima di iniziare

Prima di procedere con la pulizia delle veneziane, è bene rimuovere la polvere così da non farla indurire con l’acqua o spostarla da una parte e l’altra della superficie.

Per farlo, servitevi di un panno in microfibra, una spazzola morbida o un panno cattura polvere e passateli delicatamente per rimuovere lo strato di polvere dalla veneziana.

Inoltre in commercio esistono delle spazzole per veneziane che rendono ancora più semplice la pulizia. Vi consigliamo, inoltre, di procedere con questa operazione di pulizia regolarmente in modo da evitare che si accumuli troppo sporco e che diventi, quindi, più ostinato.

In vasca

Se siete solite smontare le vostre veneziane per lavarle, allora vi consigliamo di immergerle direttamente in vasca, così da sgrassare con maggior cura lo sporco e le macchie depositatesi sulle lastre di alluminio, plastica o PVC.

Riempite, quindi, una vasca con acqua calda e aggiungete, poi, qualche cucchiaio di bicarbonato e un po’ di sapone di Marsiglia. Servendovi di una spazzola, strofinate la miscela così ottenuta sulla veneziana, poi risciacquate accuratamente. E voilà: addio sporco e polvere!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Ovviamente, questo rimedio è consigliato soprattutto in caso di veneziane da interni, le quali sono più facilmente smontabili. Per quelle da esterni, invece, che tendono ad essere più ingombranti, è bene procedere con i rimedi che vedremo di seguito.

N.B Prima di iniziare a pulirle, indossate sempre i guanti, per proteggere le vostre mani dalle lastre che potrebbero tagliarvi o graffiarvi.

Metodo del calzino

Se trovate difficile smontare le vostre veneziane, non temete: ecco il rimedio che fa per voi! Tutto ciò che dovrete fare è riempire una bacinella con acqua e aceto bianco in parti uguali e infilare, poi, la mano in un vecchio calzino.

A questo punto, immergete la mano con il calzino nella bacinella e passatela, poi, sulle lastre delle veneziane per rimuovere le macchie. Infine, passate un panno in microfibra per asciugare.

Il vostro guanto anti-sporco avrò rimosso tutta la polvere e le macchie e avrà reso le vostre veneziane come nuove!

N.B Quando lasciate asciugare le veneziane, assicuratevi che siano completamente srotolate. Questo eviterà che i nastri si restringano.

Detergente fai da te

Per pulire le vostre veneziane in maniera facile e veloce, potete anche preparare un detergente fai da te, in grado di sgrassarle in maniera efficace.

In una bacinella contenente 1 litro di acqua tiepida, aggiungete 1 misurino di sapone di Marsiglia liquido e 5 cucchiai di bicarbonato di sodio e immergete, poi, una spazzola delicata o una spugnetta non abrasiva all’interno della miscela così ottenuta.  

A questo punto, abbassate le veneziane e chiudetele verso di voi e strofinate delicatamente la spugnetta per rimuovere lo sporco. Dopodiché, risciacquate con un panno in microfibra e asciugate.

Ripetere, poi, il procedimento rivolgendo le lastre verso l’esterno. Anche in questo caso lasciate asciugare completamente le veneziane lasciandole srotolate.

Il sapone di Marsiglia e il bicarbonato sono efficaci in quanto due ingredienti dalle proprietà pulenti molto delicate!

Trucchetto della pinza di sapone

Lavare le persiane non è mai stato così facile con il trucchetto della pinza di sapone! Scopriamo subito come procedere!

Innanzitutto, munitevi di un paio di pinze da cucina di piccole-medie dimensioni e di 2 spugnette rettangolari per lavare i piatti o 2 panni in microfibra.

Prendete, quindi, le pinze da cucina e attaccate a ogni braccio una spugnetta usando un elastico. In alternativa, potete anche avvolgerci intorno un panno in microfibra.

A questo punto, versate circa 30 g di sapone di Marsiglia in scaglie e un cucchiaio di bicarbonato di sodio in una bacinella contenente 500 ml d’acqua calda. Intingete, quindi, le pinze da cucina nella miscela così ottenuta e tiratele fuori in modo che le spugnette siano imbevute.

Infine, passate le pinze tra le veneziane, mettendo un braccio in ogni fessura scorrendo da sinistra a destra. Risciacquate e il gioco è fatto!

N.B: Vi ricordiamo che questo metodo è valido per veneziane in PVCalluminio ferro acciaio, ma non di altri materiali come ad esempio il legno.

In caso di veneziane in legno

I rimedi visti finora sono adatti perlopiù per le veneziane in PVC, alluminio, ferro, ecc. Per quelle in legno, invece, è richiesta una cura particolare, in quanto sono molto delicate.

L’ideale sarebbe di non bagnarle per evitare di danneggiarle e di usare solo un panno leggermente umido per rimuovere la polvere e lo sporco attaccato.

Vi consigliamo, poi, di lucidarle e di ravvivare il loro colore passando un batuffolo di cotone imbevuto di olio di oliva.

Avvertenze

Attenetevi sempre alle indicazioni fornite dal produttore per pulire le vostre tende veneziane. Prima di procedere, vi sarà comunque utile sperimentare il metodo su una piccola parte della superficie per essere sicuri che non faccia danni.

Come pulire facilmente le veneziane senza smontarle?

Vi basterà immergere una spugnetta non abrasiva in una bacinella contenente acqua e sapone di Marsiglia e passarla, poi, tra le fessure della veneziana.

Come pulire le veneziane in pvc?

Per pulire le veneziane in pvc, vi consigliamo di spolverarle e passare, poi, un panno imbevuto di aceto.

Come pulire gli infissi esterni in ferro?

In un secchio, diluite un po’ di aceto o un po’ di sapone di Marsiglia con acqua e immergete, poi, un panno morbido in questa soluzione saponata. A questo punto, passatelo su tutta la superficie degli infissi.

Come pulire le veneziane di ferro?

Immergete una spazzola a setole morbide in una bacinella contenente acqua e aceto e passatela, poi, sulle persiane. Dopodiché, risciacquate con acqua fredda. e asciugate accuratamente con un panno di pelle di daino o in microfibra specifico.