come-allontanare-piccioni-balcone

Come allontanare i piccioni dal balcone

Durante la giornata, fuori al balcone, vengono a farci visita tanti ospiti non sempre graditi, tra questi ci sono i piccioni.

Questi volatili si nutrono principalmente delle briciole che trovano per strada, chi di voi non gli ha mai gettato una mollica di pane?

Quando il cibo si trova sui nostri balconi, vengono attirati dall’odore e si precipitano sulle ringhiere o sul pavimento per mangiare.

Per non avere più questo fastidio, vediamo come allontanare i piccioni con metodi naturali!

Spezie

L’odore delle spezie non è molto gradito agli animali di cui parliamo oggi, infatti si allontanano se ne sentono il profumo. Vediamone due in particolare che proprio detestano!

Cannella

A noi piace sentirne il profumo nei dolci, a differenza dei piccioni che fanno un bel passo indietro se ne avvertono l’odore.

La cannella, in effetti, è molto dolce, ma ha un aroma fortissimo che disturba molti animali, tra cui le formiche.

Basterà spargerne un po’ sul davanzale del balcone e delle finestre o a terra. Se tira vento e avete paura che possa andar via, mettete un cucchiaino in sacchetti traspiranti e direte addio ai piccioni!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Pepe

Il pepe è la seconda spezia in questione che serve non solo per rendere i piatti un po’ piccanti, ma anche per non ritrovarci i volatili in casa!

Come per la cannella, la proprietà che li fa allontanare è proprio l’odore molto forte. Il procedimento è come quello sopra descritto.

Potrete, quindi, spargerne un po’ nelle zone in cui vi ritrovate sempre i piccioni o attaccare dei sacchetti alle corde per stendere il bucato o alle ringhiere.

Pupazzi

Sembrerà strano, ma anche i pupazzi spaventano i piccioni! Non sto parlando, ovviamente, di ogni tipo di pupazzo, ma di qualcosa che si avvicini allo spaventapasseri.

Create uno spaventapasseri fai da te con qualche pupazzo vecchio o che dovete buttare e ponetelo fuori al balcone.

Inoltre questi volatili hanno molta paura di altri animali, primi tra tutti i gufi. Quando c’è un gufo in vista, i piccioni volano via frettolosamente per paura di essere mangiati.

Mettere, dunque, un bel pupazzo di un gufo risolverà i vostri problemi!

Vecchi dischi

I piccioni odiano la luce riflettente, li fa allontanare da qualunque luogo essa è presente. Un metodo naturale per utilizzarla, è con dei vecchi dischi.

N.B. Vi ricordo che è importante utilizzare dischi di cui potete fare a meno, poiché questi saranno soggetti agli agenti atmosferici esterni e potranno anche cadere in caso di mal tempo.

Prendete, dunque, dei vecchi CD e avvolgete una parte con uno spago trasparente, legatelo poi fuori al balcone, magari dove avere le ringhiere o le corde per stendere i panni.

Il sole rifletterà la parte bassa dei cd e di conseguenza i piccioni si allontaneranno!

Fogli di alluminio

Altri oggetti che provocano la luce riflettente sono i fogli di alluminio, questo metodo è molto utilizzato in quanto semplice e veloce.

Inoltre con i CD dobbiamo assicurarci prima di averne qualcuno da poter buttare, mentre l’alluminio è presente in tutte le case.

Prendete qualche striscia e avvolgetela attorno alla ringhiera, se avete il balcone murato, ponetela sul bordo e attorcigliatela nei lati.

Alcuni consigli per i piccioni

Per prevenire la venuta dei piccioni, vi consiglio vivamente di fare attenzione alle briciole che possono cadere fuori al balcone.

Se spazzate a terra dopo aver mangiato, non lasciate la paletta per alzare l’immondizia fuori, gettate prima i residui nella pattumiera e poi la riponete al loro posto.