pulire-spugne-cucina

Come pulire le spugne della cucina con rimedi naturali?

Quante volte vi è capitato, dopo aver lavato i piatti e aver pulito la cucina, di notare che le spugnette utilizzate producevano un cattivo odore o erano molto sporche?

Purtroppo, infatti, questi strumenti di pulizia tendono ad assorbire tutto lo sporco che rimuovono dalle superfici, rischiando così di trasmettere, poi, questa sporcizia anche sulle stoviglie. Per questo, è importante tenerle pulite a fondo!

A tal proposito, oggi vedremo insieme come pulire le spugne della cucina utilizzando solo rimedi casalinghi e naturali!

Bicarbonato di sodio

Il primo rimedio che vi consigliamo consiste nell’utilizzare il tanto amato bicarbonato di sodio, noto proprio per le sue proprietà pulenti, sgrassanti e deodoranti.

Tutto ciò che dovrete fare in questo caso, quindi, è mettere in ammollo per qualche ora le vostre spugnette in una bacinella contenente acqua tiepida e mezzo bicchiere di bicarbonato.

A questo punto, strofinatele su una superficie più ruvida, strizzatele per bene fino a rimuovere il bicarbonato in eccesso e lasciatele asciugare.

E voilà: saranno come nuove!

Aceto

Oltre al bicarbonato, anche l’aceto è un ingrediente in grado di sgrassare a fondo e rimuovere i cattivi odori. Non a caso, infatti, serve anche a togliere la puzza dallo scarico del wc. Quindi, perché non utilizzarlo in questo caso?

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Vi basterà riempire la vaschetta del lavello o una bacinella con acqua tiepida e versare un bicchiere di aceto per ogni litro di acqua.

Immergete, quindi, le spugne e lasciatele in ammollo per circa un’ora. Dopodiché, risciacquatele, strizzatele e lasciate asciugare.

Noterete che saranno di nuovo pulite come se fossero nuove!

Sapone di Marsiglia

Ah il Sapone di Marsiglia! Chi non conosce questo prodotto tanto utilizzato a partire dalle nostre nonne per le varie incombenze domestiche?

Grazie alle sue proprietà pulenti e sgrassanti molto delicate, infatti, è utile per pulire praticamente tutte le superfici della casa!

Inoltre, ha anche un profumo inebriante che non solo rimuoverà le macchie dalle vostre spugnette, ma le profumerà anche!

In una bacinella contenente acqua tiepida, versate, quindi, 4 cucchiai di sapone di Marsiglia e immergete, poi, le spugnette.

Lasciatele in ammollo per circa un’ora, dopodiché strofinatele su una superficie ruvida e rugosa e risciacquatele.

Siete pronte per lavare le vostre stoviglie senza il timore di trasferire cattivi odori o sporco!

Limone

Quando si parla di sgrassare a fondo e disinfettare come si può non citare il limone? L’agrume dalle mille proprietà tutte naturali! Questo ingrediente, infatti, aiuterà ad eliminare i residui di cibo che si impregnano sulle spugnette.

Anche in questo caso, vi basterà riempire la vasca del lavello o una bacinella con acqua tiepida e versare, poi, il succo di due limoni.

Mettete, quindi, le spugnette in ammollo nella soluzione così ottenuta per qualche ora e voilà: le vostre spugnette saranno pulite come se fossero nuove! 

Tea Tree Oil

Infine, ecco a voi l’ultimo rimedio naturale: il Tea Tree Oil. Questo olio essenziale, infatti, vanta proprietà antibatteriche in grado di “purificare” le spugnette a fondo.

Combinato con il limone, poi, è davvero un must in questi casi!

Riempite, quindi, una bacinella con acqua tiepida e versate due cucchiai di succo di limone e 15 gocce di Tea tree oil.

Mettete in ammollo le spugnette nella bacinella per circa un’ora, dopodiché risciacquatele.

Per non farle puzzare

Una volta visto come pulire le spugnette che utilizzate per lavare le stoviglie, vediamo insieme alcuni accorgimenti da seguire per far sì che siano sempre pulite.

Innanzitutto, vi consigliamo di lavarle di tanto in tanto per evitare che si impregnino di residui di cibo e, quindi, di cattivi odori.

Vi consigliamo, poi, di farle asciugare bene quando le lavate. Se restano bagnate, infatti, tendono a produrre cattivi odori. Infine, sostituitele quando sono state utilizzate per molto tempo e quando sembrano usurate.

Le spugne troppo vecchie, infatti, risultano poco efficaci nella pulizia.

Avvertenze

I rimedi naturali proposti non sono aggressivi e si prestano benissimo anche per sostituire i tradizionali detersivi. Ad ogni modo, leggete sempre eventuali indicazioni di lavaggio.