come-pulire-persiane

Come pulire le persiane in modo semplice ed efficace

Le persiane proteggono la nostra casa, sono una sicurezza e danno anche un tocco in più!

Quando puliamo l’esterno, spesso le tralasciamo perché vediamo che sono molto resistenti. Questo senza dubbio, ma è importante ricordare che raccolgono molta polvere e sono soggette agli agenti atmosferici.

Per cui è necessario, di tanto in tanto, lavarle e farle tornare come nuove, in questo modo vi dureranno anche più tempo!

Vediamo quindi come pulire le persiane in pochi passi. Ad ogni tipo di persiana corrisponde un metodo specifico.

Rimuovere la polvere

Le persiane accumulano tantissima polvere che si nota soprattutto se le avete di colore scuro. Dunque la prima cosa da fare è rimuoverla del tutto.

Nelle fessure a volte è difficile arrivare ed è anche un processo abbastanza stancante, ma tutta la fatica si ridurrà se userete una scopa!

Vi basta, infatti, passare una scopa dalle setole non troppo dure tra tutte le fessure della persiana e la polvere verrà molto facilmente via.

Non trascurate i bordi e le maniglie perché anche lì si insinua molta polvere.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Persiane in PVC

Le persiane in PVC sono quelle più resistenti e proprio per questo motivo spesso se ne trascura la pulizia.

Ricordate che più ci si prende cura della nostra casa, più questa e tutte le sue componenti si manterranno impeccabili nel tempo!

Dopo aver rimosso per bene la polvere, questo tipo di persiana può essere lavata anche solo con un secchio d’acqua e due cucchiai di Sapone di Marsiglia sciolti all’interno.

Effettuate la pulizia con un panno in microfibra, compiendo una prima passata con abbondante acqua (facendo attenzione a non farla gocciolare oltre il bordo del balcone) e poi con una seconda passata per asciugare.

Se avete qualche macchia ostinata, usate una spugnetta e mettete sopra un po’ di bicarbonato. Strofinando, lo sporco verrà via facilmente.

Pulire le persiane in legno

Il metodo per pulire le persiane in legno dev’essere molto delicato perché parliamo di un materiale molto particolare da trattare.

Come dico sempre per il legno, non bisogna pulirlo con troppa acqua, altrimenti si rischia di rovinarlo. In virtù di questo, la prima fase di rimozione della polvere dev’essere ancora più precisa in tal caso.

Riempite un secchio d’acqua e versate 2 cucchiai di aceto bianco, lavate sempre con un panno e asciugate per bene!

Persiane in alluminio

Un altro materiale molto comune per le persiane è l’alluminio: molto semplice da trattare e resistente.

Per le persiane in alluminio possiamo aiutarci anche con una spugnetta in caso di sporco ostinato. Vi consiglio di utilizzare sempre l’aceto bianco versandone 2 bicchieri in un secchio d’acqua calda. Ricordate che è importante asciugare bene altrimenti restano attaccate le gocce d’acqua.

N.B. Nel caso aveste persiane in alluminio smaltato, utilizzate il Sapone di Marsiglia al posto dell’aceto. Il sapone, infatti è più delicato e non rischierà di danneggiarne il colore.

Per le persiane in ferro

Così come per l’alluminio, anche le persiane in ferro sono molto resistenti. Per le case troviamo due modelli diversi: ferro zincato e ferro normale, vediamo come pulire entrambi.

Ferro Zincato

Il ferro zincato è più delicato rispetto a quello normale e con il tempo può perdere la sua lucentezza. Per questo motivo create una pasta mescolando acqua, limone e bicarbonato. Calcolate le quantità in base alle persiane da pulire.

Unite prima acqua e il succo di mezzo limone, poi aggiungete il bicarbonato a cucchiai fino a formare un composto simile al gel.

Utilizzate una spugnetta per passare la pasta su tutte le persiane e dopo risciacquate per bene, vedrete che torneranno lucenti!

Ferro Normale

Qui invece parliamo di un materiale comune e anche meno delicato rispetto a quello appena descritto.

Potete lavare il ferro normale riempiendo un secchio d’acqua e versando due cucchiai di sapone di Marsiglia e 1 cucchiaio di bicarbonato. Aiutatevi sempre con una spugnetta in caso di sporco ostinato e dopo risciacquate e asciugate bene!

Avvertenze

Assicuratevi sempre del materiale di cui sono composte le persiane e leggete le indicazioni di fabbrica, soprattutto se vi trovate macchie particolari.