pulire-frigo-rimedi-naturali

Come pulire il frigo con rimedi naturali

I rimedi naturali sono ottimi perché possono essere usati per tante e diverse faccende.

Col tempo è stata scoperta la loro enorme efficacia anche per gli elettrodomestici ed è per questo che molte persone scelgono di rinunciare ai prodotti aggressivi.

Tra questi c’è anche il frigo, un elemento della casa che necessita una costante cura perché raccoglie cibi e bevande.

Oggi vedremo insieme come pulire il frigo con rimedi naturali!

Prima di iniziare

Prima di iniziare è importante effettuare alcuni accorgimenti per svolgere al meglio la pulizia del frigo!

  • Controllate per bene tutti gli alimenti che possedete all’interno del frigorifero e vedete che non siano scaduti o andati a male. In tal caso vi consiglio di gettarli via così da non provocare cattivi odori.
  • Se avete delle calamite sulla parte esterna del frigo, staccatele delicatamente per non graffiare l’elettrodomestico e passate un panno inumidito con acqua per togliere la polvere su tutte le calamite.
  • Passate un panno anche sugli alimenti che dovrete riporre nel frigo una volta pulito, soprattutto se hanno dei residui, in particolare può accadere sulle bevande.

Ecco fatto, una volta che avete prestato attenzione alle cose suddette, iniziamo con il lavaggio del frigo!

Scaffali e cassettini

La prima cosa da lavare all’interno di un frigo sono gli scaffali e i cassettini, dato che è lì che si ripongono gli alimenti.

Questi, col tempo, possono diventare anche appiccicosi per i residui di bevande che colano o sughi pronti e quant’altro.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Dunque, staccate questi elementi con estrema attenzione e delicatezza, successivamente lavateli con acqua calda e sapone di Marsiglia liquido o a scaglie da mettere direttamente sulla spugnetta.

Successivamente sciacquateli, lasciateli gocciolare e poi asciugateli per bene.

Se sono particolarmente sporchi, potete metterli in ammollo in acqua calda e 2 bicchieri di aceto bianco, dopodiché passate al lavaggio.

Pareti interne

Adesso passiamo al lavaggio delle pareti interne!

La maggior parte dei frigoriferi all’interno è bianca, per tale motivo c’è bisogno di sgrassarli e di renderli ancora più bianchi!

A tal proposito, nulla è meglio del bicarbonato di sodio!

Infatti, grazie alla sua azione abrasiva, potrà togliere le macchie ostinate o gli aloni gialli che si formano con il tempo.

Dovrete creare una pasta densa con acqua e bicarbonato, mettetela poi sulla parte non abrasiva della spugna e passatela su tutte le pareti interne.

Per risciacquare, usate un panno in microfibra in modo da poter trascinare efficacemente i residui di sporco e di bicarbonato.

Vedrete che tornerà tutto come nuovo!

Esterno

Una volta esserci occupati dell’interno del frigo, rimontate tutti i pezzi tra cassetti e scaffali, reinserite il cibo e come ultimo passo lavate l’esterno!

In questo caso vi consiglio di ripassare semplicemente un panno inumidito con acqua e aceto di mele (o quello che preferite).

Successivamente risciacquate e asciugate per bene controllando che non siano rimasti aloni o macchie d’acqua.

Riattaccate poi tutte le calamite e avrete un frigo pulito come non mai!

Come lucidare l’acciaio del frigo?

Per pulire l’acciaio del frigo usate una soluzione con 200 ml d’acqua e 2 bicchieri d’aceto.
Trasferite tutto in un flacone spray, vaporizzate sull’acciaio e passate al lavaggio, tornerà lucido e come nuovo!

Come togliere gli aloni del frigo?

Potete dire addio agli aloni del frigo sciogliendo 2 cucchiai di bicarbonato di sodio in 200 ml d’acqua.
Passate prima una spugnetta sulla zona interessata e poi un panno per asciugare.

Come togliere i cattivi odori dal frigo?

Quando nel frigo si accumulano cattivi odori potete mettere all’interno una ciotola con bicarbonato di sodio per qualche giorno.
In alternativa usate una tazzina piena d’aceto bianco per neutralizzare la puzza.

Come lucidare l’esterno del frigo?

Per lucidare e profumare l’esterno del frigo usate aceto di mele o succo di limone su un panno e passatelo sulle parti esterne.
Dopo sciacquate e lasciate asciugare per bene!

Come togliere le macchie ostinate dal frigo?

Togliete le macchie ostinate dal frigo mescolando 1 cucchiaio di bicarbonato e 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e usatelo per sgrassare l’elettrodomestico.

Avvertenze

Vi ricordo di usare i rimedi descritti prima in un angolino nascosto del frigo in modo da assicurarvi di non danneggiare l’elettrodomestico.