come-pulire-bicchieri-opachi

4 Rimedi naturali per pulire i bicchieri opachi

Aspettate gli ospiti a cena, avete appena apparecchiato la tavola ed ecco che notate degli aloni bianchi sui vostri bicchieri. Quante volte vi è capitato?

Purtroppo, infatti, il calcare tende a depositarsi sul vetro dei bicchieri, formando questa patina opaca che li fa sembrare sporchi anche se non lo sono.

Se, però, pensate di doverli buttare, vi state sbagliando di grosso! Ci sono, infatti, alcuni rimedi naturali e casalinghi in grado di pulirli e farli tornare come nuovi. Vediamoli insieme!

Bicarbonato

Il primo rimedio che vi proponiamo consiste nell’utilizzare il tanto amato bicarbonato, un ingrediente dalle proprietà sgrassanti e disincrostanti.

Tutto ciò che dovrete fare è riempire una bacinella con due litri di acqua e versare, poi, 4 cucchiai di bicarbonato. Mescolate fino a farlo sciogliere, dopodiché immergete i bicchieri nella soluzione così ottenuta e lasciateli in ammollo mezza giornata.

Infine, risciacquateli e voilà: i vostri bicchieri saranno lucenti!

Sapone di Marsiglia

Un altro ingrediente utile per rimuovere la patina dai vostri bicchieri opachi è il Sapone di Marsiglia, il quale vanta proprietà pulenti molto delicate. Inoltre, ha un profumo inebriante che è un piacere per i sensi!

Sciogliete, quindi, qualche scaglia di questo sapone in una bacinella con acqua e immergete i bicchieri. Lasciare agire, poi, per due ore, strofinate con una spugnetta e, infine, risciacquate per bene.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Aceto e limone

Una volta parlato del sapone di Marsiglia e del bicarbonato, come potevamo non menzionare l’aceto e il limone? Questi due ingredienti, infatti, danno vita a un mix pulente e disincrostante in grado di far tornare i vostri bicchieri come nuovi!

Mettete, quindi, in una bacinella piena d’acqua un bicchiere d’aceto mezzo bicchiere di succo di limone. Immergete i bicchieri, lasciateli ammollo per un’intera notte, poi risciacquateli.

L’aceto avrà sgrassato i bicchieri e avrà eliminato l’opacità, mentre il limone avrà reso i vostri bicchieri più brillanti!

Dentifricio

Per quanto vi potrà sembrare strambo, questo rimedio sembra essere molto efficace per liberare i bicchieri da quella fastidiosa patina opaca. Di cosa stiamo parlando? Del dentifricio che comunemente utilizzate per rendere i vostri denti brillanti!

Con uno spazzolino, quindi, strofinate un po’ di dentifricio sui bicchieri opachi e metteteli, poi, metteteli in ammollo in una bacinella contenente acqua e due cucchiai di sale.

Lasciate agire per qualche ora, dopodiché risciacquate. E voilà: siete pronte per mettere i vostri bicchieri a tavola senza più imbarazzo!

In lavastoviglie

Finora, abbiamo parlato dei rimedi da provare con il lavaggio a mano. Vediamo ora come fare per pulire i bicchieri opachi in lavastoviglie!

In questo caso, vi consigliamo l’acido citrico, un ingrediente contenuto negli agrumi, molto noto per le sue proprietà lucidanti e anti-calcare. Non a caso, infatti, è utilizzato anche per pulire la lavastoviglie e rimuovere il calcare in eccesso!

Anche in questo caso il rimedio è molto semplice in quanto vi basterà semplicemente sciogliere in 1 litro di acqua demineralizzata 150 grammi di acido citrico.

Versate, quindi, una tazzina di caffè abbondante contenente la soluzione all’acido citrico nella vaschetta del brillantante e attivate un lavaggio ad alte temperature.

Vi consigliamo di usare un po’ di questa miscela ad ogni lavaggio: vedrete che i vostri bicchieri saranno sempre super brillanti!

In alternativa, potete anche versare il contenuto in una tazza e posizionarla sul cestello.

N.B Per un effetto più efficace, potete anche sciogliere 200 gr invece che 150.

Avvertenze

Ricordiamo che è necessario seguire sempre le indicazioni di produzione, onde evitare di rovinare i bicchieri e di non poter rimediare al danno. Tale accortezza vale soprattutto per i bicchieri pregiati o di cristallo.