alloro-in-bagno-utilizzi

Come profumare il bagno con le foglie di alloro?

Per quanto possiamo essere attente alla pulizia del nostro bagno, averlo sempre profumato potrebbe essere molto difficile, in quanto questo ambiente, per sua stessa natura, tende a produrre cattivi odori.

Sarete sorprese di sapere, però, che esistono dei rimedi naturali in grado di portare un’ondata di freschezza e profumo nel nostro bagno in maniera facile e veloce.

Di cosa stiamo parlando? Delle foglie di alloro! Perciò, che aspettiamo? Vediamo subito insieme come usarle per profumare il nostro bagno!

In doccia

Questo primo rimedio consiste nel realizzare una corona di alloro da posizionare intorno al soffione per sfruttare il vapore della doccia in modo da diffondere e sprigionare l’odore. Munitevi, quindi, di:

  • ramoscelli di alloro q.b
  • fili metallici o altri fili resistenti

Ovviamente, la quantità di ramoscelli di alloro dipende dalla grandezza della corona che volete realizzare. Iniziate, quindi, con il legare ciascun rametto di alloro all’altro fino a formare una sorta di cerchio, fissando man mano i rametti con i fili metallici o altri fili.

Una volta ricreata una sorta di corona, vi basterà chiudere il cerchio con un po’ di spago o filo e il gioco è fatto!

Ora non vi resta che appendere questa corona nel bagno, intorno al soffione o dove volete e noterete che un profumo inebriante si diffonderà nella stanza ogni volta che farete la doccia!

Poiché l’alloro è una pianta in grado di alleviare lo stress e la stanchezza mentale grazie al suo profumo terapeutico, questo rimedio renderà il momento doccia super rilassante come se vi trovaste in un centro spa!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Ovviamente, posizionate la corona intorno al soffione in modo da non farla bagnare: è importante, infatti, che sia esposta al vapore e non all’acqua!

N.B Sostituite la corona ogni 3 settimane o fino a quando non sentirete più l’odore di alloro.

Sullo scarico

Le foglie di alloro, però, possono essere anche utilizzate in bagno per neutralizzare il cattivo odore di fogna proveniente dallo scarico. In questo caso, vi consigliamo di bruciarle come l’incenso in modo tale da rilasciare nell’aria un aroma dolce dalle note speziate.

Il procedimento è molto semplice, in quanto tutto ciò che dovrete fare è spezzare una foglia di alloro e bruciare leggermente la punta. Posizionatela, poi, direttamente sul buco dello scarico del lavandino, così da agire direttamente sulla puzza derivante dagli scarichi.

Queste foglie non solo saranno in grado di profumare gli ambienti ma anche di purificare l’aria, grazie alle sue proprietà terapeutiche in grado di liberare” il naso quando avete il raffreddore e aiutarvi a respirare meglio.

N.B Fate attenzione alla foglia bruciata quando la posizionate sullo scarico. Ricordatevi, infatti, che dovete bruciare leggermente la punta. Per una maggiore sicurezza, potete anche appoggiarla in un contenitore di ceramica, vetro o cotto così da non fare danni.

Infuso per il bagno

Un altro rimedio per profumare il vostro bagno utilizzando le foglie di alloro consiste nel realizzare un infuso in grado di assorbire tutti i cattivi odori in maniera facile e veloce!

Riempite, quindi, un piccolo pentolino con acqua e aggiungete, poi, circa 10 foglie d’alloro. A questo punto, mettete il pentolino sul fuoco e quando l’acqua sarà arrivata al punto di ebollizione, spegnete e trasferite la miscela in un vaso o contenitore.

Ovviamente, fate attenzione durante questa operazione a maneggiare il pentolino così da non scottarvi. E ora non vi resta che mettere l’infuso in un qualsiasi punto del bagno e il gioco è fatto: un profumo di alloro coprirà tutti i cattivi odori nel bagno!

Sacchetti profumati

Infine, ecco a voi l’ultimo rimedio per profumare il bagno con le foglie di alloro: i sacchetti profumati!

Tutto ciò che dovrete fare è spezzettare o tritare delle foglie di alloro e versarle, poi, in alcuni sacchetti traspiranti. A questo punto, posizionateli nei vari punti del bagno e addio cattivi odori!

Inoltre, vi consigliamo di collocarli anche all’interno dei mobili così da far profumare anche asciugamani e biancheria!

Avvertenze

Evitate l’utilizzo dell’alloro in caso di allergia o ipersensibilità.

Come profumare la casa con alloro?

Per profumare la vostra casa con l’alloro, 2 foglie, sminuzzatele e mettetele in 500 ml d’acqua. Portate a ebollizione per 15 minuti, poi lasciate raffreddare. Questa miscela assorbirà tutti gli odori della casa!

Come profumare la doccia?

Potete profumare la doccia unendo dei rametti d’alloro con uno spago e creando un bouquet da mettere in prossimità del soffione della doccia.
Il vapore acqueo rilascerà tutto il profumo!

Come togliere i cattivi odori dai tubi di scarico?

Per togliere i cattivi odori dai tubi di scarico riempite un secchio d’acqua bollente e aggiungete 2 tazze d’aceto all’interno.
Versate il secchio in ogni tubo di scarico e lasciate agire per tutta la notte.

Cosa serve bruciare l’alloro in casa?

Bruciando le foglie di alloro, un aroma speciale si diffonde nell’ambiente, purificando l’aria e dando una sensazione di freschezza, piacere e benessere. Il vapore dell’alloro contiene linalolo, un olio rilassante che combatte stress.