come-far-profumare-asciugamani

Come far profumare gli asciugamani in modo naturale?

Quante volte vi è capitato di tuffare il vostro viso nell’asciugamano ed essere invase da un odore non proprio piacevole? Immagino spesso!

Nonostante siano puliti, infatti, spesso gli asciugamani tendono a produrre un cattivo odore per svariate ragioni, tra cui un lavaggio sbagliato in lavatrice.

Ma per fortuna, è possibile far profumare gli asciugamani utilizzando solo rimedi casalinghi e naturali. Vediamo insieme quali sono!

Bicarbonato e sapone di Marsiglia

Il sapone di Marsiglia, si sa, è noto a partire dalle nostre nonne per le sue proprietà sgrassanti e pulenti sul bucato. Inoltre, è in grado anche di rilasciare un profumo super piacevole sui nostri capi!

Il bicarbonato, invece, svolge una leggera azione abrasiva in grado di pulire a fondo gli asciugamani. Combinare questi due ingredienti, quindi, è l’ideale per ottenere un rimedio in grado di eliminare i cattivi odori e portare un’ondata di profumo sui vostri asciugamani.

Il procedimento è davvero molto semplice, in quanto vi basterà versare un cucchiaio di bicarbonato e 2 cucchiai di sapone di Marsiglia direttamente nella vaschetta del detersivo, aggiungere gli asciugamani e avviare, poi, il ciclo di lavaggio. E che profumo!

Succo di limone

Quale ingrediente naturale riesce a rilasciare un profumo più bello del limone? Questo agrume, infatti, è in grado non solo di sbiancare il bucato, ma anche di renderlo super profumato!

Diluite, quindi, mezza tazza di succo limone in 1 litro d’acqua e versate la miscela così ottenuta nella vaschetta della lavatrice. A questo punto, avviate il lavaggio desiderato e il gioco è fatto!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Odorare i vostri asciugamani sarà un piacere estremo per le vostre narici!

Acido citrico e oli essenziali

L’acido citrico è un composto derivante dagli agrumi in grado di neutralizzare i cattivi odori che di solito si depositano sugli asciugamani, quali la puzza di umidità.

Per portare, però, pure un buon odore, è bene combinarlo con gli oli essenziali, noti proprio per le loro fragranze super profumate! Fate sciogliere, quindi, 50 grammi di acido citrico in 300 ml di acqua e aggiungete, poi, 5 gocce del vostro olio essenziale preferito.

Mescolate tutto e versate la miscela così ottenuta nella vaschetta della lavatrice. Avviate il lavaggio e il gioco è fatto!

Vi consigliamo di prediligere oli essenziali di arancio, limone o bergamotto, i quali hanno una naturale azione antisettica e antibatterica e riducono i cattivi odori.

L’acido citrico, inoltre, ha anche la capacità di rendere più morbidi i vostri capi durante il lavaggio in lavatrice, in quanto agisce come un’ammorbidente naturale!

Aceto

Come si può non menzionare l’aceto, il prodotto da dispensa utilizzato da sempre per risolvere varie incombenze domestiche?

Grazie alle sue proprietà anti-odore, infatti, vi aiuterà a rimuovere la puzza sui vostri asciugamani e, soprattutto, a pulirli a fondo.

Anche in questo caso, vi consigliamo di combinarlo con gli oli essenziali, in quanto l’aceto neutralizzerà solo i cattivi odori, ma non farà profumare i vostri asciugamani.

Versate, quindi, 100 ml di aceto bianco o aceto di mele in una ciotola e aggiungere, poi, 20 gocce di olio essenziale che più preferite. 

A questo punto, versate la miscela così ottenuta nella vaschetta del detersivo della lavatrice e avviate il ciclo di lavaggio. Noterete che i vostri capi saranno profumati e super morbidi!

N.B. Vi ricordiamo che l’aceto è al centro di molti dibattiti per il suo approccio non totalmente ecologico. Vi invitiamo, perciò, a prediligere l’acido citrico, se possibile. In ogni caso, è da preferire a molti detergenti disponibili in commercio.

Sale

Infine, vediamo l’ultimo rimedio, il quale prevede l’utilizzo di un altro ingrediente che sicuramente avrete in dispensa: il sale, in quanto vanta proprietà assorbenti e anti-odore.

Se combinato con gli oli essenziali, poi, rilascia un profumo molto piacevole sui capi.

Aggiungete, quindi, 10 gocce di olio essenziale che più preferite in un litro di acqua in cui sono stati disciolti anche 10 grammi di sale e versate il tutto nel cassetto della lavatrice.

Tra gli oli essenziali, vi consigliamo di prediligere quelli che hanno un’azione anti-micotica, come il Tea tree e quelli con proprietà antisettiche come la lavanda.

Altri consigli utili per prevenire i cattivi odori

Finora abbiamo visto come profumare gli asciugamani utilizzando rimedi naturali. Il problema, però, è che spesso un cattivo lavaggio o altri errori potrebbero causare cattivi odori senza che ce ne accorgiamo.

Innanzitutto, quindi, vi consigliamo di effettuare sempre dei cicli di lavaggio più lunghi in lavatrice, in modo da garantire più risciacqui dei vostri asciugamani. Inoltre, sarebbe bene prediligere temperature di almeno 40°C e una centrifuga sui 1200 giri, così da pulirli a fondo.

Poiché un altro errore che è spesso causa della puzza sui vostri asciugamani è l’abuso di detersivo, vi consigliamo di utilizzarne sempre la giusta quantità e di prediligere sempre gli ingredienti naturali come quelli visti finora.

L’abuso dei detersivi o ammorbidenti, infatti, tende a indurire i vostri asciugamani, in quanto l’acqua non riesce a rimuoverlo e rimane “incastrato” nelle fibre.

Infine, ricordate di pulire almeno una volta al mese la vostra lavatrice, effettuando  un lavaggio a vuoto ad alte temperature. Se la lavatrice presenta depositi di sporco e di muffa, infatti, questi tenderanno ad essere trasferiti sui vostri capi.

Avvertenze

Vi consigliamo di consultare sempre le etichette di lavaggio e di produzione prima di seguire i rimedi suggeriti.

Come togliere il cattivo odore dagli asciugamani di spugna?

Per eliminare l’odore di muffa dagli asciugamani vi consigliamo di utilizzare l’aceto bianco. Effettuate, quindi, un lavaggio utilizzando solo 2 tazze di aceto e impostando il programma con acqua molto calda.

Perché i miei asciugamani puzzano?

La risposta è semplice, la puzza è dovuta alle modalità sbagliate di lavaggio, all’abuso di detersivo, alla lavatrice sporca che riproduce un habitat perfetto per lo sviluppo di muffe e batteri.

Come si lavano gli asciugamani in lavatrice?

Se si tratta di asciugamani in spugna o in cotone, vi consigliamo di lavarli impostando un ciclo “cotone” o “bianco/colori”. Scegliete, quindi, la temperatura pari a 60° per gli asciugamani bianchi e pari a 40° per quelli scuri, per evitare che scoloriscano.

Come togliere gli aloni gialli dagli asciugamani?

Vi basterà mettere gli asciugamani in ammollo in una bacinella di acqua fredda contenente 2 cucchiai di sale grosso e mezzo bicchiere di aceto bianco e lasciarli in ammollo per un’ora.

Come avere asciugamani bianchi e morbidi?

Tutto ciò che dovrete fare è versare un quarto di tazza di aceto bianco nello scomparto ammorbidente della lavatrice a ogni lavaggio. L’aceto bianco aiuterà anche a difendere i colori, rendendo i bianchi più brillanti.