come-avere-federe-bianche

Come lavare le federe per averle morbide e bianche!

Per essere coccolati durante la notte non solo è importante avere un buon materasso e cuscino, ma anche delle federe morbide, in grado di supportare il nostro volto.

Bisognerebbe, infatti, averle sempre fresche, morbide e bianche e accertarsi di rimuovere tutte le macchie.

A tal proposito, oggi vediamo insieme alcuni rimedi naturali in grado di ammorbidire le federe dei cuscini e accompagnarvi in un sonno profondo!

Aceto

Il primo rimedio per aiutare ad avere federe morbide e bianche consiste nell’utilizzare l’aceto, un ingrediente che ha proprietà pulenti, sbiancanti e ammorbidenti. Inoltre, è utile anche per neutralizzare i cattivi odori.

Tutto ciò che dovrete fare è versare un bicchiere di aceto in una bacinella contenente circa 2 litri di acqua fredda e mettere, poi, in ammollo le federe nella miscela così ottenuta per qualche ora.

Infine, risciacquate e il gioco è fatto.

Acido citrico

In alternativa all’aceto, potete anche utilizzare l’acido citrico, un composto biodegradabile ed ecologico molto efficace per ammorbidire e sbiancare le federe.

In questo caso, vi consigliamo di far sciogliere 150 grammi di acido citrico in una bacinella contenente un litro di acqua e immergere all’interno della bacinella le federe. Lasciatele in ammollo per qualche ora, dopodiché, risciacquate, lasciate asciugare e voilà: le vostre federe saranno subito più morbide e fresche!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Bicarbonato

Dopo l’aceto e l’acido citrico, non potevamo non menzionare il bicarbonato di sodio, un ingrediente da dispensa molto utile per le pulizie domestiche ecologiche. In particolare, infatti, è efficace per sbiancare il bucato.

In una bacinella contenente acqua fredda, aggiungete, quindi, due cucchiai di bicarbonato e immergete, poi, al suo interno le federe da lavare e da ammorbidire per qualche ora o per tutta la notte.

A questo punto, risciacquatele a mano o procedete con il lavaggio in lavatrice, aggiungendo un cucchiaio di bicarbonato direttamente nella vaschetta del detersivo.

Se, poi, volete rendere le vostre federe anche più profumate, vi suggeriamo di aggiungere nella bacinella o nella vaschetta della lavatrice due cucchiai di sapone di Marsiglia liquido, il quale ha proprietà sgrassanti, deodoranti e ammorbidenti.

Per un effetto più efficace, potete anche utilizzare l’aceto e il bicarbonato, che agiscono entrambi come ammorbidenti naturali.

Sale

Se, invece, volete incidere sulla durezza dell’acqua che rende i capi duri, ecco a voi l’ultimo ingrediente naturale: il sale.

Tutto ciò che dovrete fare è aggiungere 5 manciate di sale grosso in una bacinella contenente acqua e lasciare in ammollo le federe nella miscela per almeno 8 ore. Dopodiché risciacquate e noterete che le vostre federe saranno subito più morbide e bianche!

Per potenziare l’effetto di questo ingrediente, aggiungete in una bacinella contenente acqua fredda 4 cucchiai di sale e il succo filtrato di un limone grande.

Mettete, poi, in ammollo le federe per mezza giornata o una notte intera, risciacquate e asciugate all’aria fresca.

Questi due ingredienti insieme saranno una vera e propria rivelazione in questo caso, soprattutto se avete le federe ingiallite o con delle macchie particolari.

Altri consigli per rendere le federe morbide

Finora abbiamo visto gli ingredienti naturali da utilizzare per lavare e ammorbidire le vostre federe. Ci sono, però, anche degli accorgimenti da seguire per evitare che si induriscano e per renderle ancora più morbide.

Attente al detersivo

A volte, siamo portate a pensare che un utilizzo massiccio di detersivo possa rendere il bucato più profumato e più pulito. In realtà, non c’è niente di più sbagliato.

L’eccesso di detersivo, infatti, tende ad accumularsi nelle fibre del tessuto e a renderlo duro. Vi consigliamo, quindi, di non usare molti detersivi e, in particolare, di non usare detersivi chimici, ma prediligere sempre quelli naturali.

Acqua fredda

Temperature alte durante il lavaggio potrebbero indurire i tessuti e renderli, quindi, poco morbidi.

Il consiglio, quindi, è quello di servirvi sempre di acqua fredda o a temperature basse, così da liberare la federa dai residui di detersivo e renderla più morbida.

Inoltre, è bene optare sempre per un lavaggio delicato.

La giusta asciugatura

Infine, l’ultimo consiglio riguarda la modalità di asciugatura delle vostre federe.

Vi consigliamo di stenderle all’aria aperta, sulla corda, così da sfruttare la forza di gravità e da permettere di ammorbidirle ulteriormente.

È bene, infatti, non utilizzare l’asciugatrice, perché il calore di questo elettrodomestico potrebbe fissare le sostanze presenti tra le fibre e renderle dure.

Avvertenze

Vi ricordiamo di leggere bene le etichette di lavaggio per non fare errori quando lavate le vostre federe.