come-togliere-puzza-scarpe

Come togliere la puzza dalle scarpe?

Siamo sinceri, a tutti è capitato di avere delle scarpe che emanano quel cattivo odore che non sappiamo in che modo rimuovere.

La prima soluzione che adoperiamo è metterle fuori al balcone, ma a volte far arieggiare, per quanto sia una cosa molto giusta da fare perché è importante far passare aria nelle scarpe, non basta.

Cosa possiamo fare per togliere la puzza dalle scarpe e non dover ricorrere necessariamente al lavaggio?

Bicarbonato

Abbiamo accennato diverse volte alle proprietà anti-odore del bicarbonato, ma quale occasione migliore di usarlo, se non per neutralizzare la puzza nelle scarpe?

Così come lo usiamo per lo scarico del WC o per il frigo, anche in questo caso possiamo trarre vantaggio da questa polvere dai mille usi!

Basterà metterne uno o due cucchiai (dipende anche dalla grandezza delle scarpe) all’interno della scarpe e lasciarle fuori al balcone per tutta la notte. In questo modo la puzza verrà assorbita e il giorno dopo non avrete più problemi!

Quando dovrete rimuovere il bicarbonato, scuotete la scarpa capovolta e se resta qualche parte attaccata, aiutatevi con una spazzolina.

Amido di Mais

Anche l’amido di mais è indicato contro i cattivi odori, proprio come il bicarbonato! Inoltre lo ritroviamo diverse volte per effettuare le pulizie.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Infatti possiamo vedere il suo utilizzo anche per pulire le fughe delle piastrelle! Insomma, non serve soltanto in cucina.

Il procedimento è uguale a quello del bicarbonato: cospargetene due cucchiai nella scarpa e aspettate un’intera notte, dopodiché rimuovete e vedrete che la puzza sarà svanita.

Aceto

L’aceto, che in alcuni casi si può utilizzare contro le macchie ostinate delle scarpe, può essere un ottimo rimedio anche per i cattivi odori.

Dovrete semplicemente inumidire un panno con l’aceto e strofinarlo all’interno di tutte le scarpe, aspettate che si asciughi e vedrete che non ci saranno più la puzza!

N.B. Per questo metodo, assicuratevi che il materiale delle scarpe non si macchi con l’aceto. Inoltre non temete per l’odore dell’aceto stesso perché sfumerà dopo pochi minuti.

Arancia

Sappiamo bene che gli agrumi contrastano i cattivi odori! L’arancia, che ha un aroma forte e fresco allo stesso tempo, può essere utilizzato anche per le scarpe.

Mettete le bucce di un’arancia dividendole nelle scarpe e lasciate agire per tutta la notte. Assicuratevi che le bucce siano ben asciutte altrimenti rischieranno di ammuffire.

Passato il tempo, rimuovete le bucce e vedrete che le scarpe non emaneranno più la fastidiosa puzza!

Borotalco

Uno dei trucchetti più antichi e più utilizzati per contrastare l’odore delle calzature è proprio la polvere di borotalco.

Il suo profumo è delicato e si diffonde facilmente, inoltre sostituirà la puzza nelle scarpe. Come?

Vi basterà metterne due cucchiai nelle scarpe e aspettare che agisca all’aria aperta per una notte, dopodiché rimuovetela e, come per il bicarbonato, aiutatevi con uno spazzolino se ne resta un po’ attaccata.

Lavaggio in lavatrice

Anche il lavaggio in lavatrice può neutralizzare gli odori e rendere le vostre scarpe come nuove. Potete passare direttamente al lavaggio, oppure utilizzare prima uno dei rimedi e poi metterle in lavatrice.

Vi consiglio di avviare un lavaggio per capi delicati ad una bassa temperatura, perché temperature troppo alte possono danneggiare le vostre scarpe in maniera irreversibile.

Avvertenze

I rimedi naturali descritti possono essere utilizzati per ogni tipo di scarpa, è necessario tuttavia assicurarsi che non restino danneggiate. Dunque leggete le indicazioni di lavaggio sull’etichetta all’interno o sullo scatolo.