crema-fai-da-te-per-bagno

Come fare la crema fai da te per pulire Tutto il Bagno!

Le problematiche nel bagno sono varie, in quanto questo ambiente è soggetto alla formazione di calcare, di muffa, di cattivi adori e di macchie gialle sulla superficie dei sanitari.

Per questo, solitamente ci serviamo di diversi detersivi ognuno utile per ogni evenienza.

Ma se vi dicessimo, invece, che è possibile realizzare un detersivo fai da te naturale in grado di pulire tutto il bagno? Ebbene sì. Vediamo insieme come fare!

Con aceto

Innanzitutto, vediamo insieme come realizzare il detersivo fai da te per il bagno con l’aceto, un ingrediente noto per le sue proprietà pulenti, smacchianti, disgorganti, antiodore e anticalcare. Tutto ciò che vi occorre, infatti, sarà:

  • 150 ml di aceto bianco
  • 250 ml di acqua

Iniziate, quindi, con il versare l’aceto in una brocca contenente l’acqua calda e mescolate la miscela con un mestolo di legno. Dopodiché, travasatela in un flacone con sprayvoilà: il vostro detersivo è pronto per l’uso!

Tutto ciò che dovrete fare è agitare bene il flacone prima di utilizzarlo e spruzzare, poi, il composto sulle varie superfici del bagno! Questo detersivo, infatti, sarà in grado di lucidare l’acciaio dei rubinetti coperti da calcare, di rimuovere gli aloni dai vetri della doccia e di eliminare le macchie gialle presenti sulle ceramiche! Insomma, tutto in 1!

Per un effetto ancora più efficace, vi consigliamo di aggiungere anche un cucchiaino di Sapone di Marsiglia in scaglie! 

N.B C’è un lungo dibattito sull’utilizzo dell’aceto negli scarichi, in quanto sembra che il suo approccio non sia propriamente ecologico. Perciò, l’ideale sarebbe prediligere metodi alternativi, primo tra tutti l’acido citrico. Inoltre, ricordatevi che l’aceto non deve essere mai utilizzato su marmo e pietra naturale e su tutte le superfici su cui non possono essere usate sostanze acide; rischiereste, infatti, di corroderle.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Con acido citrico

In alternativa all’aceto, potete utilizzare l’acido citrico, il quale è noto per le sue proprietà anticalcare che lo rendono una manna dal cielo per pulire a fondo gli elettrodomestici come la lavastoviglie e la lavatrice!

Inoltre, ha una funzione sbiancante in grado di rendere brillanti le superfici dei sanitari e del water!  Preparare questo detersivo è davvero semplice, in quanto vi servirà solo:

  • 5 cucchiaini gr di acido citrico
  • 600 ml di acqua
  • 50 ml di alcol
  • 4 gocce di Tea Tree Oil
  • 4 gocce di olio essenziale di limone

Versate, quindi, l’acido citrico in una brocca contenente 600 ml di acqua tiepida e mescolate il tutto con un cucchiaio. Dopodiché, aggiungete l’alcol, mescolate e utilizzate un imbuto per travasare la miscela in uno spruzzino.

A questo punto, aggiungete anche 4 gocce di olio essenziale di Tea Tree e 4 gocce di olio essenziale di limone in modo da conferire un profumo di fresco al vostro detersivo! Infine, non vi resta che vaporizzare la miscela sui sanitari, sui rubinetti e nel water, lasciare agire per un po’ e risciacquare: addio incrostazioni di calcare e che profumo!

N.B Ricordatevi sempre che l’acido citrico, come l’aceto, non deve essere utilizzato su alcune superfici quali marmo, pietra naturale, pavimenti in cotto e su tutte quelle superfici per le quali è sconsigliato l’impiego di sostanze acide. Inoltre, evitate anche di utilizzarlo sulle superfici di legno perché potrebbe corroderle.

Con Bicarbonato, carbonato e amido

Se le macchie gialle sono ancora lì, allora è il caso di passare a un detersivo più efficace che coniuga insieme più ingredienti comunque facili da reperire. Munitevi, quindi, di:

  • 500 gr di bicarbonato
  • 100 gr di carbonato, noto anche come Soda Solvay
  • 50 gr di amido
  • 25 gocce di olio essenziale al limone
  • 15 gocce di tea tree oil

Mescolate, quindi, tutti gli ingredienti in una ciotola in modo da amalgamarli. Poi, versate l’acqua a filo in modo da ottenere una sorta di composto cremoso denso. A questo punto, dovrete travasare il tutto in un flacone e il vostro detersivo per bagno è pronto per l’utilizzo!

Vi basterà versare il prodotto su una spugnetta, passarla sulle superfici del bagno, lasciare agire e risciacquare: e che splendore!

Video-trucchetto

I consigli per preparare dei detersivi naturali, economici e fai da te in casa non sono finiti qui! Potete seguire il mio video-trucchetto per scegliere quale usare nella vostra casa.

Avvertenze

Assicuratevi sempre che i prodotti consigliati vadano bene per le superfici che volete pulire. Non utilizzare l’aceto e l’acido citrico su marmo e pietra naturale, perché potreste corroderle.

Come fare un detergente per la casa?

L’aceto è un prodotto con cui potete pulire tutti gli ambienti della casa, dai vetri al calcare. Potete unirlo ad oli essenziali profumati e avrete un detergente perfetto. Dovrete evitarlo solo su marmo e pietra naturale.

Come fare un detersivo multiuso in casa?

Potete fare un detersivo multiuso per la casa usando un composto con bicarbonato e sapone di Marsiglia in parti uguali sciolto nell’acqua. In questo modo toglierete lo sporco e la polvere.

Come pulire il wc dalle incrostazioni più resistenti?

Vi basterà mescolare un bicchiere di acido citrico e un poco di detersivo per piatti e versare la miscela così ottenuta nel wc. Lasciate agire per qualche ora o tutta la notte, dopodiché strofinate con una spazzola e risciacquate!

Come profumare il bagno?

Per profumare il bagno potete spruzzare una soluzione di acqua ed oli essenziali o mettere una tazzina piena di questi ultimi su una mensola del bagno per spargere il buon odore.

Come usare il bicarbonato in casa?

Il bicarbonato è molto indicato per ogni angolo della casa, partendo dalla cucina fino ai mobili in legno delle varie stanze. Ricordate sempre di diluirlo con acqua o di creare una pasta densa per togliere macchie più ostinate.