puzza-panni-casa

Se non vuoi Puzza di chiuso sui panni asciugati in Casa usa queste buone Abitudini

L’umidità e la pioggia che ci porta l’inverno rallentano tutte le nostre abitudini con il bucato.

Infatti non c’è più la possibilità di fare più lavaggi al giorno perché l’asciugatura è più lenta, per cui si usa la soluzione di far asciugare i panni in casa.

Sicuramente è una situazione che aiuta molto, ma in casa si accumulano tanti odori che possono impregnarsi nei tessuti.

Dunque vediamo insieme come non avere la puzza di chiuso sui panni asciugati in casa con alcune buone abitudini da seguire!

Evitare di fumare in casa

Il fumo, già di per sé, rappresenta una cattiva abitudine.

Fumare in casa, tuttavia, è ancora più nocivo per la salute personale, della casa e di chi ci circonda.

Un’abitudine continuativa di accendere le sigarette in casa fa sì che il fumo si impregni nei muri, nelle tende e soprattutto nei panni stesi.

Inoltre quando sono umidi, assorbono ancora di più la puzza che farà molta fatica ad andare via.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Far arieggiare

Un altro punto importantissimo per avere dei panni privi di puzza di chiuso è far arieggiare la stanza in cui si mettono.

Quando stendete i panni, assicuratevi di poter aprire balconi e finestre così che possa circolare bene l’aria.

In questo modo non rischierete di appesantire l’ambiente e il bucato si asciugherà velocemente!

Usare un ammorbidente naturale

Usare un ammorbidente naturale è una soluzione a cui tutti dovremmo ricorrere per avere dei panni perfetti!

Gli ammorbidenti industriali possiedono spesso una composizione troppo pesante e restano incastrati all’interno delle fibre, facendo puzzare i capi.

È per questo che prediligere prodotti ecologici, soprattutto nei periodi di forte umidità, è la cosa migliore da fare.

Dovrete sciogliere 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua e aggiungere poi 10 gocce di olio essenziale che preferite.

Ridurre l’umidità

Come abbiamo appena accennato, l’umidità è un’acerrima nemica in inverno perché non ci permette di svolgere il bucato secondo le nostre priorità.

D’altronde è anche un problema in quanto rallenta l’asciugatura dei panni e spesso li fa puzzare.

Dunque, quando stendete i panni in casa, potete ridurne il tasso mettendo una ciotola o un barattolo pieni di sale grosso o di riso ai piedi dello stendino. Questi due ingredienti assorbono l’umidità in modo naturale!

Fonti di calore

Avere delle fonti di calore nell’ambiente in cui facciamo asciugare i panni è molto funzionale per non avere la puzza di chiuso ed il perché ve lo dico subito.

Il calore asciuga bene tutte le parti d’acqua in maniera omogenea non lasciando i tessuti con quella leggera sensazione di umidità.

Per tale ragione vi consiglio di accendere i riscaldamenti e vedrete che non avrete la minima puzza!

Centrifuga

Ultimo consiglio che vi do per evitare i cattivi odori sui panni stesi in casa è regolare bene la centrifuga.

Questo è un passaggio che riguarda prettamente il lavaggio, ma che è molto significativo nella fase di asciugatura.

La centrifuga serve a mandare via l’acqua in eccesso, quindi più giri si impostano, minore sarà il tempo che i panni impiegheranno per asciugarsi.

Tuttavia c’è da tener presente che non tutti i tessuti possono avere una centrifuga troppo lunga, quindi leggete prima bene le istruzioni di lavaggio.

Come far asciugare presto i panni in casa?

Dovrete scegliere una stanza in tenere balconi e finestre aperte in modo da permettere il passaggio d’aria. Accendete i riscaldamenti e deumidificate la stanza con del sale grosso o un apparecchio apposito.

Come non avere umidità sui panni?

Prendete una manciata di sale grosso e mettetela all’interno di una ciotola fino a riempirla. Posizionate quest’ultima ai piedi dello stendino. Il sale assorbe l’umidità in modo naturale.

Come far profumare i panni a lungo?

Bisogna stenderli subito dopo il lavaggio, dosare bene il detersivo, usare un ammorbidente naturale e aspettare che si asciughino perfettamente prima di piegarli.

Avvertenze

Ricordate di leggere le etichette di lavaggio per svolgere bene tutti i passaggi.