caffe-contro-insetti

Come usare il caffè per tenere lontani gli insetti?

Durante la stagione estiva, gli insetti diventano veramente fastidiosi in quanto ci ronzano intorno a tutte le ore e, talvolta, invadono anche il nostro ambiente domestico.

Per questo, facciamo uso di vari prodotti disponibili in commercio (talvolta tossici), ignorando di avere un rimedio tutto naturale, proprio lì nella nostra dispensa.

Di cosa stiamo parlando? Del caffè! L’aroma di questo prodotto, tanto amato da noi, infatti, sembra essere mal tollerato dagli insetti. Perciò, vediamo come usarlo!

Caffè bruciato

Il primo rimedio che vi proponiamo per utilizzare la funzione repellente caffè consiste nel bruciarlo affinché possa sprigionare tutto il suo odore, che noi tanto amiamo.

Vi basterà, quindi, mettere dei fondi di caffè in una ciotola, in un piattino o in un qualsiasi contenitore ignifugo e bruciarli, poi, con un fiammifero: il fumo sprigionato sarà graduale come l’incenso, ma noterete che l’odore forte del caffè farà fare subito retromarcia agli insetti!

In alternativa, potete anche utilizzare del caffè macinato fresco, che sprigionerà ancora più odore e sarà, quindi, più efficace. Questo rimedio è utile soprattutto per tenere lontane le vespe, le api e le zanzare!

N.B Ricordatevi di far asciugare sempre bene i fondi di caffè, altrimenti non si bruceranno.

Miscela al caffè

Ora passiamo a un altro rimedio, efficace in giardino, il quale consiste, invece, nel preparare una miscela al caffè, che può essere utilizzata all’occorrenza in maniera pratica e veloce.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Preparate, quindi, del caffè, come fate usualmente per prendervi il vostro momento di pausa, dopodiché lasciatelo raffreddare e diluitelo con l’acqua se vi sembra troppo concentrato.

A questo punto, travasate il tutto in un contenitore spray e vaporizzatelo sulle piante o su alcune zone più critiche del giardino così da evitare la presenza di insetti.

N.B Ricordatevi di non utilizzare questo trucchetto in casa o sul balcone perché potreste macchiare le superfici di caffè.

Nei sottovasi

Un ultimo rimedio per “sfruttare” l’azione repellente del caffè prevede l’utilizzo di alcuni fondi di caffè nei sottovasi delle piante.

Pertanto, vi consigliamo di cospargere i sottovasi di fondi di caffè, in modo tale da impedire soprattutto alle zanzare di deporre le loro uova.

Vi consigliamo, però, di non esagerare troppo, in quanto i fondi di caffè potrebbero trattenere troppo l’umidità e favorire, quindi, la comparsa di funghi. Perciò, siate sempre moderati con le dosi.

Altri rimedi efficaci per tenere lontani gli insetti

Oltre al caffè, però, ci sono altri ingredienti da dispensa che possono venire in vostro soccorso per tenere lontani gli insetti dal vostro balcone, giardino o casa. Perciò, che aspettiamo? Vediamoli insieme!

Aceto

Innanzitutto, l’aceto, noto proprio per il suo odore pungente che, spesso, è mal tollerato anche da noi. Riempite, quindi, delle ciotoline con l’aceto e collocatele dove è maggiore la presenza degli insetti.

In caso vogliate “proteggere” il vostro balcone dalla presenza massiccia degli insetti, potete passare un panno in microfibra imbevuto di aceto sulle ringhiere così da creare una sorta di barriera protettiva.

Limone e chiodi di garofano

Oltre all’aceto, anche il limone e i chiodi di garofano, solitamente utilizzati per profumare gli ambienti, hanno odori “poco graditi” dagli insetti.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è tagliare a metà un limone e inserire all’interno i chiodi di garofano. Dopodiché, collocate questi limoni dove avete notato una maggior concentrazione di insetti e voilà: gli insetti saranno solo un brutto ricordo!

Se volete conoscere altri trucchetti per allontanare gli insetti, ecco per voi un bel video!

Avvertenze

Se la presenza degli insetti sul balcone è notevole, valutate l’intervento di uno specialista.

Come eliminare gli insetti in cucina?

Vi consigliamo di pulire tutti i mobili con una miscela composta da aceto e acqua e asciugate il tutto con un panno in microfibra. Per evitare che gli insetti ritornino nella dispensa, mettete qualche foglia di alloro tra gli scaffali

Come allontanare gli insetti dal balcone?

Per allontanare gli insetti dal balcone potete usare ingredienti come aglio, cipolla, aceto ed eucalipto, veri alleati contro gli insetti che, soprattutto in estate, invadono il balcone e infastidiscono.

Come allontanare le mosche con il caffè?

Mettete dei fondi di caffè in un piattino ricoperto da foglio di alluminio, dopodiché bruciateli con un accendino: il caffè inizierà a bruciare sprigionando del fumo che assomiglia vagamente all’odore dell’incenso. Tale odore risulterà però insopportabile per gli insetti e li allontanerà dal vostro ambiente.

Come non far entrare gli insetti in casa?

Vi basterà posizionare in prossimità degli infissi esterni delle ciotoline con bucce di agrumi o spruzzare una soluzione a base di acqua e oli essenziali.

Come evitare le farfalline nella dispensa?

Gli insetti prediligono gli ambienti più umidi, per cui asciuga bene ogni ripiano e assicurati che non ci siano perdite. Inoltre, sono molto attratti anche dal cibo, quindi tieni ben chiusi sacchetti e contenitori