nodi-collanine

Come togliere i Nodi dalle collanine senza romperle

C’è chi si è ritrovato almeno una volta nella vita tutte le collanine ingarbugliate e chi mente!

Talvolta, è proprio inevitabile trovarne le catenine una incastrata nell’altra, anche quando si pensa saggiamente di agganciarle proprio per tenerle più in ordine.

In effetti, siamo soliti tenerle in un unico beauty ed il contatto con le altre probabilmente è troppo per far sì che restino tutte sistemate. Se anche a voi capita spesso, oggi risolverete i vostri problemi proprio perché vedrete come togliere i nodi dalle collanine in pochissimo tempo!

Bicarbonato

Oltre ad essere utilizzato per rimuovere le macchie, il bicarbonato di sodio risulta un vero portento nel districare i nodi delle nostre collanine.

Tutto ciò che dovrete fare sarà posizionare un panno su una superficie e stendervi su le catenine. A questo punto, cospargete su di esse una manciata di bicarbonato di sodio e scuotete un po’ il panno.

Proprio come se stesse setacciando o infarinando qualcosa. In questo modo, tutti i micro-granelli del bicarbonato penetreranno nelle catenine aiutandoci a liberare tutti gli incastri.

In casi più estremi, potrebbe essere necessario servirsi anche di un ago per rimuovere gli ulteriori nodi.

Fatto questo, ricordatevi di sciacquare accuratamente le collane in modo da rimuovere ogni residuo.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

D’altronde, un procedimento simile lo avevamo visto anche per togliere la sabbia dai costumi.

Olio d’oliva

Un altro rimedio molto interessante è quello con l’olio d’oliva. In effetti, in estate non può mai mancare soprattutto perché è ottimo per togliere le macchie di catrame dai teli mare.

Grazie, infatti, alla sua consistenza più scivolosa sarà possibile districare con facilità anche i nodi più stretti.

Vi basterà versare qualche goccia su un batuffolo d’ovatta e tamponarlo sulle zone ingarbugliate.

Attendete qualche minuto e scuotetele un po’. L’olio, dunque, entrando in contatto con le varie catenine permetterà loro di ridurre l’attrito e sciogliersi più rapidamente.

Attenzione però a non abbondare con le quantità. Ciò, pertanto, ci renderà più difficile la rimozione delle tracce di unto.

Per questa ragione, consigliamo di sciacquarli o lavarli con qualche goccia di sapone di Marsiglia. Dopodiché, asciugateli accuratamente in modo da evitare che si possano ossidare.

Con un Ago

Quello dell’ago è senza alcun dubbio il metodo più classico e pratico. Chi non ci ha mai provato così?

C’è da dire però, che a differenza dei precedenti rimedi richiede un po’ più di pazienza.

Per cui, inserite l’ago o la punta di una spilla al centro del nodo e tirate la catenina verso l’alto per liberarla dal groviglio.

Attenzione, però, a non graffiare il metallo. Cercate, dunque, di puntare sempre gli spazi tra le catenine e non la catenina in sé.

Come evitarli

Potrebbe sembrare scontato consigliare di riporre le collanine ognuna nell’apposita scatolina, anche se ovviamente potrebbe risparmiarci un bel po’ di tempo.

Se proprio vi annoia conservarle così ogni volta, potreste pensare di introdurre sulla vostra consolle uno di quei portagioielli che vi richiederebbe semplicemente di appendere le collane.

Si tratta di un’azione che richiede solo pochissimi secondi. Potete acquistarli online oppure nei negozi appositi di bigiotteria.

Video Trucchetti di Pulizia

I nostri consigli non finiscono qui! Ecco un video con alcuni trucchetti di pulizia utili in Casa!

Come sciogliere un nodo in una collana?

Per sciogliere un nodo di una collana, basta tamponarlo con un batuffolo di ovatta con qualche goccia di olio d’oliva. Scuoterlo un po’ e poi aiutarvi con un ago.

Come si fa a sciogliere un nodo?

Per sciogliere un nodo di una collana, potreste provare il metodo con il bicarbonato. Posizionate le collane su un panno e cospargetele con una manciata di bicarbonato. Scuotete un po’ il tutto in modo da far penetrare i granelli nel groviglio ed ecco fatto.

Come faccio a sciogliere un groviglio di nodi dai capelli?

Per sciogliere un nodo dai capelli, il consiglio è quello di provare ad afferrare qualche capello e provarlo e tirare dal nodo molto delicatamente. E poi procedere così con tutti gli altri.

Come togliere i nodi dai capelli senza spezzarli?

I capelli sono molto delicati e in quanto tali potrebbe essere più conveniente utilizzare un pettine a denti larghi, in modo tale da raggiungere una morbidezza in modo graduale e meno aggressivo.

Avvertenze

Consigliamo di consultare la casa produttrice prima di provare i rimedi suggeriti, in modo da evitare di danneggiare le vostre collane.