macchie-tintura-mani

Come togliere le macchie di tintura dalle mani?

Avete appena fatto una tintura fai da te a casa ed ecco che una volta finito, avete notato sulle vostre mani macchie di colore, nonostante abbiate usato i guanti.

A poco serve andare ripetutamente in bagno a lavare le mani per cercare di rimuovere quelle macchie, se non a irritarle a causa del continuo contatto con i detergenti (a volte anche piuttosto aggressivi).

L’importante, infatti, è usare i prodotti giusti in grado di togliere le macchie di tintura dalle mani in maniera facile e veloce. Volete sapere quali sono? Vediamoli insieme!

Olio d’oliva

Il primo rimedio che vi proponiamo consiste nell’utilizzare l’olio di oliva, il quale, inoltre, è in grado anche di ammorbidire e nutrire la pelle delle vostre mani!

Versatene un po’, quindi, su un batuffolo e applicatelo, poi, sui punti della pelle in cui sono presenti le macchie. Vi consigliamo di farlo prima di andare a dormire così da far agire il prodotto per tutta la notte.

Ricordatevi, però, di indossare dei guanti in plastica in modo tale da mantenere i batuffoli e non far colare l’olio che potrebbe macchiare vestiti e lenzuola.

L’indomani, rimuovete i guanti e sciacquate le mani sotto un getto di acqua calda: addio macchie di tintura dalle vostre mani!

Dentifricio

Certo di solito pensate al dentifricio come a un prodotto in grado di pulire e sbiancare i vostri denti. Ma sapevate che, invece, vanta altre proprietà che possono essere una manna dal cielo anche nella pulizia domestica ecologica?

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

La sua funzione leggermente abrasiva, infatti, è in grado di rimuovere le macchie di tintura sulla pelle in quanto favorisce una sorta di esfoliazione superficiale.

Prendete, quindi, un po’ di dentifricio e strofinatelo sulle mani per circa 30 secondi, poi sciacquate le mani sotto un getto di acqua calda e, se necessario, ripetete il procedimento.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato, si sa, è un ingrediente dalle mille proprietà in grado di venire in nostro soccorso in più occasioni.

Grazie, però, alla sua proprietà abrasiva e solvente, sarà davvero efficace per togliere le macchie di tintura dalle vostre mani in men che non si dica!

Tutto ciò che dovrete fare è versarne un po’ tra i palmi delle vostre mani e strofinare con energia, aggiungendo un po’ d’acqua così da rendere il bicarbonato più pastoso. Poi, sciacquate le vostre mani con acqua calda. Se necessario, ripetete il procedimento.

Maschera naturale per le mani

Infine, vediamo un ultimo rimedio in grado di pulire le vostre mani e, al contempo, nutrirle ed idratarle: la maschera naturale fai da te! Tutto ciò di cui avrete bisogno è un limone, zucchero e miele.

Iniziate, quindi, con il tagliare a metà un limone, a ricavarne il suo succo e a versarlo in una ciotolina. Aggiungete, poi, quattro cucchiaini di zucchero e bagnateli con un po’ del succo di limone ottenuto fino ad ottenere una sorta di composto leggermente abrasivo. Infine, aggiungete due cucchiaini di miele.

Applicate, quindi, il composto pastoso così ottenuto sulle macchie di tintura presenti sulle mani e strofinate per un po’. Infine, risciacquate le mani con acqua calda e voilà: addio macchie!

Il potere di questa maschera sta nel fatto che verrà sfruttata l’azione abrasiva dello zucchero, quella solvente del limone e quella nutriente del miele. Le vostre mani, infatti, saranno pulite e morbide come non mai!

Come evitare le macchie

Finora abbiamo visto come togliere le macchie di tintura dalle vostre mani. Ma vediamo ora come fare per evitare la loro formazione.

Innanzitutto, vi ricordiamo sempre di indossare i guanti protettivi quando applicate sostanze coloranti per i vostri capelli, in modo tale da proteggere le vostre mani non solo dalle macchie ma anche dagli agenti chimici che, una volta a contatto con la vostra pelle, potrebbero irritarle.

Inoltre, è consigliabile rimuovere le macchie quando sono ancora “fresche”, evitando così che possano incrostarsi e attaccarsi alla pelle e diventare più difficili da rimuovere. Cercate, quindi, di agire il prima possibile!

Avvertenze

Prima di utilizzare i rimedi proposti consulta sempre le indicazioni di produzione della tintura per evitare reazioni dannose per la propria pelle. In caso di dubbi, rivolgetevi al dermatologo.

Come togliere le macchie che non vanno via?

Spargete del bicarbonato di sodio sulla macchia e tamponate con un panno umido, se necessario strofinate leggermente.
Successivamente mettete il capo in lavatrice e le macchie andranno via.

Come togliere le macchie del tempo dai tessuti?

Potete lavare il lavatrice mettendo un misurino di bicarbonato di sodio nel cestello e avviando il lavaggio.
In alternativa usare aceto bianco, sapone di Marsiglia o percarbonato di sodio.

Come togliere le macchie dai panni bianchi?

Inumidite l’indumento macchiato e strofinate sulla macchia un panetto di sapone di Marsiglia fin quando la macchia non sarà quasi definitivamente sparita.
Poi mettete in lavatrice a temperature non troppo basse.

Come pulire un tessuto molto sporco?

Cospargete la macchia con una pasta composta da acqua e bicarbonato. Dopodiché, strofinate leggermente con una spugna e passate un panno inumidito. In alternativa, potete anche utilizzare il sapone di Marsiglia.

Come togliere la tinta dei capelli dalla fronte?

Oltre alla fronte, è il viso a essersi sporcato di tinta per capelli? Non disperare, la soluzione c’è. Puoi iniziare applicando sulle macchie un po’ di olio struccante o olio per bambini. Lascia agire per qualche minuto e poi rimuovi con acqua tiepida.