cappelli-paglia

3 Trucchetti per pulire Borse e Cappelli in paglia senza rovinarli!

D’estate non può mai mancare il cappello in paglia. Ci protegge con stile dai raggi solari, donando anche un tocco più sofisticato alle nostre passeggiate o giornate in spiaggia.

Come i cappelli, anche le borse ormai diventano sempre più versatili e adatte ad ogni stagione. Non tutti sanno però che anche gli oggetti in paglia vanno puliti, anche se sembrano sempre impeccabili.

Polvere e sporco si nascondono dietro le fascette e con il tempo possono finire per danneggiarli. Proprio per questo oggi vedremo come pulire borse e cappelli paglia!

Sapone di Marsiglia

Il primo rimedio che vediamo oggi è quello con il sapone di Marsiglia. Si tratta di un prodotto che si adatta ai più svariati utilizzi, detergendo delicatamente anche le ceramiche del bagno.

Tutto ciò che dovrete fare sarà sciogliere una manciata di scaglie di sapone di Marsiglia in una ciotola con acqua tiepida. Mescolare fino a completo scioglimento e poi bagnare all’interno un panno in microfibra.

Prima di iniziare a passarlo delicatamente sulle superfici, ricordate di strizzarlo molto bene. É, infatti, importante che non si bagni troppo proprio perché potrebbe rovinarsi.

Quindi, tamponate i vostri oggetti in paglia e togliete ogni residuo con un panno bagnato in sola acqua. In questo modo, non correrete il rischio di formare aloni.

Se i vostri cappelli sono in paglia naturale, potete anche asciugarli al sole. In caso, invece di fantasie o applicazioni colorate meglio lasciarli asciugare in una zona ombrata, proprio per evitare che si sbiadiscano.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Succo di limone

Anche il succo di limone potrebbe essere un ottimo modo per prenderci cura delle nostre borse in paglia. Lo utilizziamo spesso per sbiancare i tessuti e togliere il calcare.

Diluite l’acqua, così come il succo di limone, in ugual parti all’interno di una ciotola. Bagnate un panno al suo interno e strizzatelo molto bene. A questo punto, passatelo delicatamente sulle superfici. Ricordate sempre che non la borsa non dovrà bagnarsi troppo.

Per un effetto ancora più potenziato, potete aggiungere anche due cucchiai di sale alla soluzione.

Tamponate, infine, con un panno bagnato in sola acqua, precedentemente strizzato. Ed infine, lasciate asciugare all’aria aperta lontano dal sole in caso si tratti di paglia colorata.

Aceto bianco

Quello dell’aceto bianco, invece, è un trucchetto che possiamo utilizzare per ravvivare il colore della paglia. D’altronde, non è la prima volta che lo utilizziamo per non far sbiadire i vestiti.

Vi basterà versare un po’ di aceto in una ciotolina, in cui bagnare un pennello da passare come se steste dipingendo.

Potrete notare subito che la vostra borsa o il vostro cappello risulterà molto più lucido.

Attenzione: In questo caso, utilizzate solo l’aceto di vino bianco proprio perché quello più scuro come quello di mele potrebbe macchiare la paglia.

Altri Consigli Utili

Abbiamo visto come lavare cappelli e borse in paglia, ma non dimentichiamo che essendo un materiale non del tutto rigido, è necessario sistemarli per bene proprio per non danneggiarli.

Potrebbe essere utile, quindi, posizionare il cappello su un oggetto sferico oppure riempire la borsa con degli asciugamani asciutti per non deformarla. Questo proprio per non fargli prendere una forma diversa da quella originale.

Inoltre, vi servirà sapere che gli oggetti in paglia sono spesso soggetti a muffa. Per cui, ricordate di farli asciugare per bene e di introdurre una ciotolina di sale nell’armadio in cui sono riposti.

Infine, conservateli in un sacchetto in modo da contrastare l’umidità.

Video Trucchetti di Pulizia

Ma non è finita qui! Ecco un video con nuovi Trucchetti di pulizia utili in Casa!

Come pulire una borsa in paglia?

Per pulire una borsa in paglia, vi basta bagnare un panno in microfibra in una ciotola con acqua e sapone di marsiglia. Strizzarlo per ben e poi tamponare le superfici.

Come si lavano i cappelli di paglia?

Per lavare i cappelli di paglia, diluite uguali quantità di succo di limone e acqua e tamponate la soluzione con un panno. Ricordate, infine, di rimuovere ogni traccia con un panno bagnato in sola acqua.

Come lavare la borsa in rafia?

Per lavare la borsa in rafia, vi basta bagnare un panno in microfibra in una ciotola con acqua e sapone di marsiglia. Strizzarlo per ben e poi tamponare le superfici. Ricordate di sciacquare, infine, con un panno bagnato in sola acqua.

Come ravvivare la paglia?

Per ravvivare la paglia, basta bagnare un pennello in una ciotolina con aceto di vino bianco e passarlo sulla paglia come se steste dipingendo.

Avvertenze

Ricordate di provare i rimedi suggeriti prima su un angolino nascosto, in modo da verificarne la tollerabilità.

Conservateli, inoltre, in un posto fresco e asciutto per evitare che si formi la muffa.