come-non-sbiadire-capi-neri

Come lavare i capi neri senza sbiadirli?

Sebbene i capi neri riescono a nascondere lo sporco e non sono difficili da pulire a differenza dei bianchi, c’è da dire che alla lunga il loro colore carico ed intenso può tendere a svanire.

Quando questo accade, se ne provano di ogni per far in modo da ripristinare la lucentezza di sempre, ma ahimè, il risultato non è sempre quello sperato.

Dunque oggi vedremo in che modo risolvere questo problema usando dei rimedi naturali efficaci.

Scopriamo insieme come lavare i capi neri senza sbiadirli!

Prima di iniziare

Prima di iniziare è bene dare degli accorgimenti che possano essere d’aiuto proprio in fase di lavaggio dei capi neri.

Un consiglio che si vede spesso e può essere d’aiuto è lavare questi panni al rovescio, in modo tale che l’acqua non entri eccessivamente in contatto con la parte esterna del capo e non si sbiadirà.

Poi evitate temperature troppo alte che sono responsabili principali dello schiarirsi di qualsiasi colore molto carico come il rosso, l’arancione o appunto il nero.

Inoltre cercate di non lavare incessantemente questi capi che altrimenti saranno stressati dai continui lavaggi e l’acqua che entra in contatto ne comprometterà la brillantezza.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Infine, per un lavaggio ideale, usate temperature basse, prediligete un detersivo liquido al posto di quello in polvere e avviate la lavatrice con un programma delicato.

Lavaggio

Ora passiamo ai consigli che possiamo mettere in atto in fase di lavaggio!

Ci sono vari ingredienti naturali che aiutano a mantenere vivo il colore nero e non avere mai panni danneggiati da processi sbagliati di lavaggio, vediamoli insieme!

Aceto

L’aceto è il protagonista indiscusso quando parliamo di mantenere solida la lucentezza dei capi delicati o neri.

Le sue proprietà non sono eccessivamente aggressive e non vanno ad intaccare il colore del bucato.

Per usarlo non dovrete far altro che lavare i panni mettendo 1 bicchiere d’aceto quando effettuate l’ultimo risciacquo.

Vedrete che risultato!

Sale

Prima abbiamo detto di non prediligere prodotti in polvere, ma ci sono alcune eccezioni, soprattutto se parliamo di rimedi naturali, ed il sale è tra queste!

Il sale ammorbidisce la durezza dell’acqua, per cui le fibre dei vestiti non saranno invase dai vari minerali che l’acqua si porta e che potrebbero sbiadire il tessuto.

Dovrete semplicemente mettere 1 tazza di prodotto nel cestello, inserite poi i detersivi che usate tradizionalmente e avviate il lavaggio.

Il sale è perfetto anche per molte faccende domestiche!

Bicarbonato di sodio

Passiamo adesso alla star dei rimedi naturali, il bicarbonato di sodio!

Saprete bene che il suo fantastico utilizzo facilita moltissime faccende domestiche rendendo tutto pulito e splendente!

Anche se si tratta di rendere il bucato perfetto potete usarlo e vi dirò subito in che modo!

Dovrete semplicemente metterne 1 misurino colmo all’interno della lavatrice insieme al carico di bucato ed ecco fatto!

Caffè o tè nero

Potrebbe risultare strano, eppure il caffè o il tè nero sono perfetti per mantenere il colore vivo dei capi neri!

Il loro utilizzo vi sorprenderà e servirà soprattutto a ravvivare quegli indumenti molto spenti che non sapete in che modo recuperare.

Non dovrete far altro che mettere 2 tazze di caffè o di tè nero nella lavatrice prima dell’ultimo risciacquo ed ecco fatto!

Come si lavano i vestiti neri?

I vestiti neri si lavano effettuando un lavaggio accurato a temperature non troppo alte e con un programma delicato. Inoltre è bene non lavare troppo spesso questi capi per non farli sbiadire.

Come non sbiadire i capi neri?

Per non sbiadire i capi neri, lavateli al rovescio, non fate eccessivi lavaggi, prediligete detersivi liquidi e usate aceto, bicarbonato, sale come rimedio naturale in lavatrice.

Come non sbiadire il nero dei panni?

Per non sbiadire i capi neri potete usare di tanto in tanto 2 tazze di caffè o di tè nero in lavatrice prima dell’ultimo risciacquo.
In questo modo potrete ravvivarne il colore.

Con che cosa lavare i capi neri?

I capi neri tendono a sbiadire, per cui potete lavarli con un detersivo liquido e con rimedi naturali quali aceto, bicarbonato di sodio, sale. In questo modo l’acqua non attaccherà troppo le fibre del tessuto che manterrà il suo colore.

Quali temperature usare per i capi neri?

Per lavare i capi neri bisognerebbe usare sempre temperature basse che non superino i 40 gradi.
Le temperature alte sono troppo aggressive sul colore che risulterà poi sbiadito.

Avvertenze

Vi ricordo che è sempre importantissimo leggere le etichette di lavaggio dei capi prima di usare qualsiasi rimedio.