spray-antipolvere

Come fare uno Spray cattura Polvere fai da te in 5 Minuti

La polvere è l’acerrima nemica del pulito, specie quando la vediamo depositarsi ovunque, perfino negli spazi più stretti!

Molto spesso non si toglie efficacemente perché la si sposta soltanto da una zona all’altra senza catturarla per bene.

Per fortuna c’è una soluzione non solo funzionale, ma anche naturale! Vediamo insieme come fare lo spray cattura polvere fai da te in 5 minuti!

Ingredienti

La prima cosa che dobbiamo fare è procurarci gli ingredienti necessari per preparare il nostro fantastico trucchetto naturale!

Nel dettaglio avrete bisogno di:

  • 500 ml d’acqua demineralizzata
  • 1 cucchiaino di olio d’oliva
  • Succo di 1 limone
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio

La combinazione di tutti questi elementi insieme darà il via al nostro spray cattura polvere che diventerà il migliore alleato in casa!

Procedimento

Ora passiamo al procedimento senza esitare nemmeno un attimo!

Per prima cosa sciogliete il cucchiaino di bicarbonato in acqua fino ad ottenere un’unica soluzione, aggiungete poi il succo ben filtrato del limone e il cucchiaino d’olio d’oliva.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Preparate il composto versando gli ingredienti direttamente nel vaporizzatore. Se per voi è scomodo, fate tutti i passaggi prima in una bacinella e poi versate nel flacone.

Agitate per mescolare meglio tutti gli ingredienti ed ecco che il nostro detergente antipolvere è pronto!

Video Trucchetto

Per mostrarvi ancora meglio come preparo lo spray antipolvere ecco il video realizzato apposta per voi!

Modalità d’uso

Una volta che l’abbiamo preparato, non ci resta altro da fare che vedere la modalità d’uso di questo prodotto fatto interamente in casa!

Potete usarlo ogni giorno sulle varie superfici ed è molto efficace perché trattiene bene la polvere, anziché muoverla da una zona all’altra.

Per i mobili

I primi elementi di casa che possono beneficiare dell’azione pulente dello spray antipolvere sono sicuramente tutti i mobili!

È lì, infatti, che si deposita la maggior parte dello sporco e la polvere trova terreno fertile per instaurarsi.

Potete usarlo anche per i mobili in legno più delicati e pregiati, basterà vaporizzare il prodotto su un panno in cotone e passarlo delicatamente su tutta la superficie.

Vedrete che aiuterà anche a lucidare oltre che pulire!

Sui vetri

Sebbene spesso ci concentriamo su aloni e macchie varie, c’è da dire che la polvere si appoggia anche sui vetri.

Per toglierla subito senza dover fare troppi passaggi dovrete semplicemente vaporizzare il composto sul vetro e passare un panno in cotone asciutto.

Infatti questo detergente non prevede risciacquo se usato sui vetri!

Mensole e scrivanie

Per chi studia o per chi svolge un lavoro in casa è importante mantenere sempre la scrivania pulita e togliere ogni giorno i germi e i batteri che vi si depositano.

La stessa cosa vale anche per le mensole che arredano e abbelliscono le stanze.

Il nostro spray antipolvere è perfetto in casi del genere e dovete usarlo vaporizzandolo direttamente sulle zone interessate e passando un panno in lana o in cotone.

La polvere sarà soltanto un lontano ricordo!

Sporco nascosto

Molto spesso si accumula dello sporco di cui nemmeno ci accorgiamo!

È il caso della polvere tra e sopra i libri, sui vari suppellettili, sulle cornici delle porte e così via: un vero incubo!

Ma non preoccupatevi perché tutti questi elementi possono tornare come nuovi semplicemente usando lo spray antipolvere su un panno in microfibra inumidito e strizzato.

E lo sporco non ci penserà più a sfuggirvi!

Come spolverare in modo naturale?

Per spolverare in modo naturale usate dei panni elettrostatici e spruzzate sopra dell’aceto bianco o del succo di limone. In questo la polvere verrà trattenuta e sparirà dai mobili.

Quale prodotto usare per spolverare?

Uno dei migliori rimedi naturali per spolverare è il sapone di Marsiglia. Se lo usate sulle superfici non solo toglierete bene la polvere, ma eviterete anche la comparsa repentina di altra polvere.

Come non far fare la polvere?

Per non far fare la polvere vi consiglio di arieggiare spesso le stanze in modo da riciclare l’aria. Fate attenzione alla pulizia settimanale delle superfici ed evitate cattive abitudini come fumare in casa.

Come eliminare la polvere in camera da letto?

Ancora una volta torna utile il sapone di Marsiglia, perfetto per rimuovere in modo efficace anche la polvere più incrostata come quella che si forma dietro i mobili o sugli infissi.

Avvertenze

Provate il rimedio prima in angoli non visibili così da assicurarvi di non macchiare o danneggiare le superfici.