come-togliere-macchie-gialle-calcare-wc

Come evitare i vestiti stropicciati in lavatrice?

Nel fare il bucato, può capitare spesso che l’azione della centrifuga strizzi troppo i vestiti, i quali poi sono stropicciati e difficili da stirare.

Dal momento che stirare è una delle cose ci annoia di più in casa, è necessario attuare dei metodi per non perdere troppo tempo.

Ci sono vari accorgimenti, dal carico del bucato alla divisione dei capi. Vediamo come evitare i vestiti stropicciati in lavatrice!

Stendere subito

Il primo consiglio da seguire è stendere subito i panni dopo aver effettuato un ciclo di lavaggio.

Se restano per troppo tempo gli uni attaccati agli altri, i panni tenderanno a seccarsi in lavatrice e a mantenere la forma raggrinzita che prendono nel cestello.

Sarebbe opportuno, invece, prelevarli subito, scuotere ogni capo per bene e stenderlo in modo che non si formino delle pieghe.

Tra l’altro, lasciare i panni per troppo tempo nel cestello, è anche una delle maggiori cause di bucato che puzza dopo averlo lavato.

Non caricare troppo

Non caricare troppo la lavatrice è un’altra cosa importante da fare!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Quando mettiamo un’infinità di panni nel cestello, li incastriamo a vicenda e di conseguenza durante il lavaggio accade che l’acqua non penetra bene nei tessuti.

Per tale ragione, successivamente i vestiti non hanno lo spazio necessario e restano schiacciati tra di loro, deformandosi.

Dunque, prediligete più lavaggi con meno carico anziché un lavaggio pesantissimo che non vi fa ottenere un buon risultato.

Regolare la centrifuga

Come detto prima, la centrifuga è una delle responsabili principali dei panni stropicciati in lavatrice, infatti in molti la riducono per non stirare i panni.

Ebbene, sappiate che regolare i giri di centrifuga è un ottimo metodo evitare il bucato pieno di pieghe e stropicciato.

Tuttavia è pur vero che resterà una maggior quantità d’acqua sui panni, per questo stendeteli subito e sappiate che ci vorrà un po’ più di tempo per l’asciugatura.

Temperature

Diverse volte abbiamo accennato a quanto sia importante leggere per bene le etichette dei vestiti prima di metterli in lavatrice.

Questo per evitare tante situazioni spiacevole, tra cui i panni stropicciati. Tra le indicazioni che vengono date sulle etichette, c’è anche la temperatura cui devono essere lavati i panni.

Per tal motivo, rispettate sempre le temperature e vedrete che otterrete dei risultati molto soddisfacenti ad ogni lavaggio.

Dividere bene i capi

In ultimo c’è un fattore fondamentale per non avere vestiti stropicciati, ma anche per evitare di macchiarli.

Dividere per bene i capi è una delle prime cose che si devono fare quando si decide di effettuare il lavaggio in lavatrice.

Ad esempio, dopo aver diviso i capi bianchi da quelli colorati, si possono prendere quelli che hanno una temperatura uguale o che cambia di pochissimo ad ogni lavaggio.

O ancora si può scegliere di lavare insieme panni fatti dello stesso tessuto e così via.

Questo vi aiuterà non solo ad ottimizzare ogni lavaggio, ma anche a non avere panni stropicciati.

Avvertenze

Come detto prima, ricordate di leggere le etichette di lavaggio prima di procedere con i rimedi descritti.