pulire-persiane-con-rimedi-naturali

Come pulire le persiane sporche di polvere?

Bisogna dirlo, pulire le persiane non è così divertente in quanto richiede molta pazienza e molto tempo a disposizione.

Purtroppo, però, tendono facilmente ad accumulare polvere e a sporcarsi, in quanto esposte agli agenti esterni, quali pioggia e vento.

Ma sapevate che esistono dei rimedi e dei trucchetti casalinghi e naturali in grado di pulire le persiane sporche di polvere in maniera facile e veloce? Vediamoli insieme!

Prima di iniziare

Prima di procedere con la pulizia delle vostre persiane, vi consigliamo di spolverarle con una spazzola dalle setole morbide o con un panno cattura polvere, in modo da evitare di indurire la polvere a contatto con l’acqua e rendere più difficile la rimozione.

Inoltre, fate attenzione a non sporgervi molto in caso di persiane sulle finestre che non affacciano su un balcone. E ora, vediamo insieme come pulirle!

Aceto

Il primo rimedio che vi consigliamo consiste nell’utilizzare l’aceto, un ingrediente noto per le sue proprietà pulenti e sgrassanti. Questo prodotto è indicato per le persiane di alluminio, su cui spesso tendono anche a formarsi degli antiestetici aloni.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è aggiungere una tazza d’aceto all’interno di un secchio contenente acqua molto calda e usare, poi, questa miscela con una spugnetta che strofinerete sulle persiane.

Infine, risciacquate e cercate anche di asciugare: le vostre persiane saranno libere dallo sporco! Questo rimedio è indicato per le persiane in alluminio e in pvc.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Sapone di Marsiglia

Un altro ingrediente molto efficace per pulire soprattutto le persiane in legno, le quali necessitano di più attenzione, è il sapone di Marsiglia, un sapone ecologico dalle proprietà pulenti molto delicate.

Aggiungete, quindi, 2 cucchiai di questo sapone in scaglie all’interno di un secchio contenente acqua calda e immergete, poi, al suo interno una spugna o una spazzolina. Dopodiché, passatela sulle persiane e, infine, risciacquate e asciugate bene.

Anche in caso di alluminio verniciato, vi consigliamo di utilizzare questa miscela, in quanto è più delicato.

Bicarbonato di sodio

Come poteva mancare all’appello il bicarbonato di sodio, l’ingrediente noto a partire dalle nostre nonne per la sua azione pulente e sgrassante?

In questo caso, quindi, vi consigliamo di preparare una pasta densa mescolando bicarbonato di sodio e acqua a filo fino ad ottenere un composto omogeneo. Con una spugnetta, poi, strofinate questo composto sulle persiane e risciacquate sempre con abbondante acqua, cambiando spesso il secchio.

Potete usare questo rimedio per tutti i tipi di persiane, in particolare per quelle in legno.

Limone

Infine, vediamo come utilizzare il limone, l’agrume dalle proprietà sbiancanti, in grado anche di conferire al bucato il candore iniziale!

Vi basterà riempire un secchio con acqua calda e versare all’interno il succo di 2 limoni grandi, dopodiché immergete nella miscela una spugnetta e passatela sulle persiane.

Risciacquate fino a quando l’acqua non uscirà pulita e asciugate: le vostre persiane saranno come nuove!

Questo metodo è indicato in caso di persiane in plastica, alluminio e PVC.

Trucchetto della pinza di sapone

Esiste, inoltre, un trucchetto bonus in grado di accelerare il processo di pulizia delle vostre persiane: il trucchetto della pinza di sapone. Per provarlo, munitevi di:

  • un paio di pinze da cucina di piccole-medie dimensioni
  • 2 spugnette rettangolari per lavare i piatti o 2 panni in microfibra
  • 500 ml di acqua calda
  • 30 gr di sapone di Marsiglia solido
  • 1 cucchiaio bicarbonato di sodio

Iniziate, quindi, con l’attaccare a ogni braccio delle pinze da cucina una spugnetta o un panno in microfibra con un elastico o un cordino di stoffa.

Dopodiché, in un secchio contenente acqua calda aggiungete dentro il sapone di Marsiglia in scaglie e il bicarbonato. A questo punto, non vi resta che infilare le pinze da cucina nel composto e passarle tra le persiane, mettendo un braccio in ogni fessura scorrendo da sinistra a destra.

Noterete che lo sporco e la polvere verranno via subito! Infine, risciacquate e le vostre persiane saranno come nuove!

Avvertenze

Prima di procedere, vi sarà comunque utile sperimentare i rimedi su una piccola parte della superficie per essere sicuri che non faccia danni.

Come togliere la polvere dalle persiane?

Per togliere la polvere dalle persiane, vi consigliamo di utilizzare un panno morbido, una scopa o un attrezzo cattura polvere;

Come si puliscono le persiane in legno?

Per pulire le persiane in legno, potete utilizzare una miscela composta da acqua e sapone di Marsiglia, il quale è altamente sgrassante ma delicato.

Come si puliscono le persiane in pvc?

Le persiane in pvc possono essere pulite tranquillamente con una miscela composta da acqua e una tazza di aceto. Immergete, quindi, una spugna nella miscela a passatela sulle persiane. Poi, risciacquate!

Come pulire gli infissi esterni in ferro?

In un secchio, diluite un po’ di aceto o un po’ di sapone di Marsiglia con acqua e immergete, poi, un panno morbido in questa soluzione saponata. A questo punto, passatelo su tutta la superficie degli infissi.

Come pulire facilmente le veneziane senza smontarle?

Vi basterà immergere una spugnetta non abrasiva in una bacinella contenente acqua e sapone di Marsiglia e passarla, poi, tra le fessure della veneziana.